Strillone Imperiale

Il popolo migratore - i Ranighi

Chi sono questi ranighi?
Il loro termine deriva dall'imperioso che vuol dire "marcia" o "camminare" e sono quelle comunità che vivono nel Loner e che si spostano da un luogo all'altro.
I ranighi sono delle comunità che vivono tra le colline che circondano il regno e vivono di lavori saltuari tra le cave e i campi chiedendo soltanto cibo e qualche cosa per il viaggio. Queste comunità non sono sempre ben viste a causa delle loro abitudini sul modo di vivere. Festeggiano tutta la notte, hanno una gerarchia rigida e patriarcale e credono fermamente in Maeve. Nonostante ciò son ligi lavoratori e il loro spiccato senso del dovere li portano ad essere ottimi braccianti. Le comunità di ranighi non son mai troppo numerose, massimo una ventina di persone di cui almeno uno è il patriarca e un altro è il barbiere.

I ranighi viaggiano con piccoli carri coperti trainati da asini e portano con loro sempre delle cappe che proteggono loro le spalle e la testa dal sole e dalle intemperie. Segno di riconoscimento infine sono i capelli che sono sempre intrecciati e legati dietro la testa.

I ranighi nascono durante il periodo della guerra del Campione verso la fine della Terza Era.

Queste popolazioni furono quelle che vennero schiacciate tra le forze del ducato di Bilal e la dichiarazione di indipendenza del regno che sarà noto come Costabuia. Questi territori furono il sentiero in cui le truppe marciarono e quelle che alla fine della guerra vennero rinnegate dal Costabuia divenendo così di nessuno.

Il Loner solo dopo molti anni si riprese quelle terre ma gli antichi proprietari erano ormai morti da tempo e la loro discendenza era già diventato un popolo migrante. Questo rese impossibile da parte dei funzionari del Loner capire chi fossero i proprietari e se li prese senza fare troppe storie.

Da allora i ranighi si son sempre dichiarati neutrali e contro la guerra evitando così ogni tipo di conflitto, infatti la legge dei ranighi dice che solo per proteggere un proprio simile si può utilizzare la forza.

I loro carri son ciò a cui più tengono e ogni nuova generazione di ranighi ha tenuto cura del carro che gli veniva tramandato. Oggi si presentano come un'accozzaglia di legni diversi presi da altri carri, alberi, navi, porte, botti e così via.

Il padrone del carro è anche colui che comanda la comunità e viene chiamato Drebo o padrone. Il barbiere viene chiamato anche Herr e a lui spetta la cura dell'intera comunità e della produzione di medicinali.

Ad oggi vi sono diverse comunità che vivono ai limiti del Loner ma pare che alcune siano state uccise e razziate da predoni provenienti
dal Dregherr.
Posta un commento

Post Top Ad

Your Ad Spot

Pagine