novembre 05, 2011

Daerfaels - 7 piccoli inizi

Un prode? Un praticante? O un giocoliere?
Continua l'esperimento dei 7 piccoli inizi. Oggi tratterò del Daerfaels e di 7 background, mini, da poter usare.
Il Daerfaels è un regno governato in maniera giusta ed equa dove tutti possono vivere in pace e cercare di prosperare per quanto sia un regno superstizioso, pettegolo e rozzo.



Magia tra le vene
Ti ha sempre fatto uno strano piacere tornare a casa di tuo nonno nel nord del regno. Ti ha sempre parlato di sortilegi e venti magici sin da quando eri ancora piccolo e ora che tuo nonno ha lasciato i suoi averi a te(e solo a te) ti accorgi di quante cose tuo nonno sapeva riguardo la magia.

Prode e sfortunato
Si paga sempre il prezzo delle proprie azioni. Lungo la Via Dorata hai salvato una piccola principessina dall'arrivo di alcune guardie mercenarie che volevano farle del male. Peccato che ora tu sia ricercato per aver salvato quella che sembra essere la figlia di un famoso tagliagole. Scappa e forse ce la farai..

Dubbia nascita
Crescere nei bassifondi cittadini porta con se diverse rogne. Piccoli furti, scippi e rapine sono all'ordine del giorno ma è strano essere ladri e farabutti quando sai che tuo padre era un duca e tua madre una zoticona. I più poveri tentano di ucciderti o rapirti e i più ricchi non ti danno la ben che minima considerazione. Fatti forza!

Gente di confine
Elfo e vivere vicino al confine con il Karadin Vall non è semplice. La natura selvaggia, le scogliere altissime e i venti del nord che ti spezzano il fisico. Hai sempre guardato oltre i tuoi confini, come faceva Grivian, e per questo i tuoi simili ti schivano e tu lo accetti senza remore. Aspetti l'occasione di poter scappare via e conoscere nuovi orizzonti e nuove genti, pazienta.

Con il lavoro pronto
Chiodi, zappe, picconi, vanghe, ferri per i cavalli sono le mansioni che scandiscono la tua giornata. Arroventa, scalda, batti, raffredda il ferro! Con una buona commissione forse riusciresti a pagarti il viaggio per andare altrove dove forse non serva solo fare strumenti agricoli ma anche qualche spada.

Cavaliere infame
Sei anni e ancora non sei riuscito a rifarti il nome. Cavaliere Infame, questo vezzeggiativo ti perseguita da quando non solo hai fatto perdere i territori di tuo padre nell'ultimo torneo del re ma hai anche per sbaglio amputato la mano di uno dei figli della famiglia più influente in città. La reputazione ti danna ma devi fartene una ragione.

Baldanzoso e burlone
Sei in quella compagnia da anni. Come giocoliere sei riuscito a farti un nome "L'incredibile maestro" ma nessuno sa del terribile segreto che ti porti. Non ti piace essere giocoliere e far ridere tutti con la tua parlantina ma il tuo essere burlone ti ha salvato dalla gogna diverse volte e la nomea ti aiuta a vivere più tranquillo ma quello scheletro nell'armadio rimane lì...
Categories: ,

0 commenti: