settembre 22, 2011

Immagini di riferimento - Daerfaels

Una delle torri di Grael, la città conquistata dai Kvasir.

Il tipico signorotto che soggioga i villagi.

Una veduta delle colline su quello che un tempo era il Trandom.

La nebbia tra le Montagne delle Anime. Si dice che la nebbia siano gli spiriti che tornano alle tombe all'alba.all'inizio di ogni giorno.

Una delle entrate secondarie di Vald.

Una visione delle Montagne delle Anime a nord di Selcioconfine.

Un incrocio di Solomon, la capitale.

Dalle coste occidentali partono sempre velieri di immane grandezza ma anche piccole imbarcazioni.

Tipica decorazione del Daerfaels.

Tipica decorazione del Daerfaels.

L'interno di una delle tante chiese imperiali presenti nel Daerfaels. I culti in questo regno vengono tutti ben accetti.

Una delle tombe di qualche antico duca del regno.

Decorazione tipica delle coste occidentali del Daerfaels.

Decorazione tipica delle coste occidentali del Daerfaels.

Si decorano anche scene di vita quotidiana e non solo scene campali.

Ogni villaggio ha almeno uno di questi dipinti sul palazzo più importante del regno.

Le piastrelle decorate sono un vanto per il Daerfaels e molti decoratori vengono chiamati anche all'estero.
Da tempo che non scrivo sul blog e voglio ritornare con una bella carrellata di  immagini del Daerfaels. Questo regno è sicuramente uno dei più caratteristici grazie al suo enorme bagaglio culturale che si porta sin dalle origini.
Nel Daerfaels convivono elfi, nani e umani senza discriminazione. Nella regione del Trandom maghi e sacerdoti si recano per studiare e rimanere in tranquillità guardando l'enorme oceano che bagna le sue coste. Qui pescatori e navigatori sono salpati alla ricerca di fortuna e terre inesplorate e si pensa che qualcuno abbia scoperto nuove isole piene di oro!
Categories: ,

0 commenti: