dicembre 19, 2009

Avventura campale.


L'avventura inizia nella Provincia di Nulb
Dopo tanto tempo ho ritrovato questo vecchio appunto di un resoconto della mia prima campagna con il regolamento di Dungeon and Dragons. Mi fa piacere riaggiornarlo perchè mi ricorda quanto tempo ci spesi per renderla profonda ed intrigata.
In altri post parlo di questa campagna, come fosse il racconto di uno delle comparse di questa avventura.
link1;
link2;
link3;




Nel riassunto non ho voluto citare troppi luoghi o personaggi se non quelli basilari, così come non ho voluto parlare delle miriadi di sotto quest a cui hanno partecipato i giocatori. Quel che segue è il riassunto della trama fondamentale.
Eccovi il riassunto delle varie fasi:
  • Fase 1: A Nulb e nel resto del regno son morti tutti i profeti lasciando il medesimo messaggio. La regina preoccupata inizia a raccogliere informazioni ma non trova molto oltre i banditi intorno alla zona. Forse a Magdalen sanno altro. L'unica notizia strana è di diversi nomadi e barbari che si stanno riunendo sotto lo stesso simbolo. Tra questi vi è Graktar, un goblin, che è un bandito locale che ha riunito dei goblin nell'aria intorno a Nulb.
Background: Graktar fu avvicinato da uno dei discepoli del campione, forse Volkmar. Egli obbligò in cambio di uno dei tesori del Campione(l'occhio) di cercare quanti più persone desiderose di conquistare Nulb. Per prima cosa quindi egli riuscì a convincere quasi tutti i goblin della zona. L'occhio è come una sfera di cristallo che permette di vedere ciò che vede il campione ma in realtà anche il Campione può vedere.
  • Fase 2: Graktar viene ucciso da Eringhiel che poi scappa via. In mano agli avventurieri rimane il primo dei tesori del Campione e la lettera firmata dallo stesso Eringhiel che fa sapere di un incontro avvenuto tempo addietro nel Daerfaels.
BG:Eringhiel è il cuginastro di uno degli avventurieri, esiliato dalla sua corte. Egli uccide Graktar perchè ormai era più sicuro non far avere altre informazioni al nemico. Ciò però crea altri dubbi agli avventurieri.

  • Fase 3: Sembra che Eringhiel abbia raso al suolo diversi villaggi in quel periodo. L'ultimo è stato Sancher. I pochi sopravvisuti parleranno di un culto nuovo in cui questi invasori credono. Tra di loro il fabbro, Ker, si unirà agli assalitori. A questo punto gli avventurieri potranno scegliere se cercare Ker alla rinfusa o andare a Magdalen come detto dalla regina di Nulb.
BG: ker è un semplice fabbro scontroso e odioso. Egli fu diverso tempo fa contattato da uno dei discepoli di questo culto per poter cercare nuovi discepoli. Egli accettò ma il carattere scontroso di Ker lo portò a fallire la missione. Egli però sapendo dell'attaccò si è salvato.

  • Fase 4: Magdalen: vi son diversi luoghi disponibili tra cui la biblioteca del regno. Qui gli avventurieri potranno cercare nuove informazioni sul culto appena diffuso e di colui che l'ha portato nella Provincia di Nulb(volkmar); inoltre vi sarà un libro che narra di questo campione o di come egli sia in qualche modo legato all'allineamento delle stelle, come se alcuni eventi son destinati a ripetersi. In città vi sono anche le taglie di molti banditi tra cui Eringhiel conosciuto anche come Lamarossa. Cercando notizie su di lui si verrà a conoscenza che le vittime son state trovate sulla strada tra Lustren e Magdalen.
BG: Volkmar in questo fragente sta radunando molto a nord i seguaci del culto. Egli è riuscito così a fondare una base a ridosso di un vulcano. Egli è incaricato dal Campione di aggregare fedeli al suo esercito in cambio di gloria e fama. Volkmar perse in duello col Campione e questi lo costrinse a sottostare ai suoi ordini ma nel tempo Volkmar iniziò a condividere i suoi intenti. Egli è sentimentalmente legato con una donna del Daerfaels: l'Innominata di Vald che fondò il culto oltre i limiti della Provincia di Nulb.

  • Fase 5: il viaggio verso nord è lungo e faticoso(diverse quest). Durante il viaggio verranno attaccati da diverse creature che sembrano obbedire a qualcuno. Tra i vari scontri incontreranno Morker che scapperà prima di morire.
BG: costoro sono dei discepoli della gilda luna e stelle: anche loro sanno dei tesori del campione e sono intenti a conquistarli. Giungendo tardi su Graktar ora cercano gli avventurieri per l'occhio mentre intanto cercano di sottrare gli altri ai discepoli. Il loro capo è la dama di Rotras che all'inizio dell'avventura era a Nulb(assistette al suicidio dei profeti). Morker è uno dei seguaci del culto della gilda.
  • 5.1: verso il culto: gli avventurieri che sceglieranno di cercare il culto si troveranno davanti ad una vallata in cui in lontananza si vedrà il vulcano. Nei pressi di questa valle vi sono diverse tribù affiliate al culto ma alcuni saran ben lieti di poter aiutare arrivando così al vulcano e a Volkmar. Egli avrà in mano il secondo dei doni del campione, un libro che permette la conoscenza. Tramite esso egli riuscì ad assoggettare le tribù della valle. Uccidendolo si avrà a disposizione una serie di corrispondenze tra L'innominata e Volkmar e di come questi due si amassero. Inoltre tutte le lettere sembrano essere state mandate tramite Charyashand, il loro messo. A quel punto le cose iniziano ad avere più senso... il prossimo è Eringhiel...
BG: Charyashand leggerà tutta le lettere e il suo scopo è uccidere tutti i discepoli e avere il potere assoluto. Questo però si può avverare soltanto uccidendoli tutti di nascosto ma non è cosa facile.
  • 5.2: Eringhiel è a Lustren, la città delle torri a nord oltre la Provincia di Nulb. Per giungere sin lì è d'obbligo passare per Averdurn, la città crepaccio. Lì verranno di nuovo attaccati dai seguaci della gilda e si inizierà a scoprire ciò che vogliono. Proprio ad Averdurn una sezione della gilda si sta stabilendo per poter aumentare il potere esecutivo e politico della gilda stessa tramite l'assassinio del primo cittadino. In ogni caso la strada per Lustren da Averdurn sarà breve.In città la cosa migliore sarebbe chiedere e capire chi assalta generalmente Erin. Così scopriranno che egli saccheggia solo armamenti e ferro.
BG: Erin ha il compito di rifornire l'esercito di armi. Egli così saccheggia i vari villaggi. Per questo motivo Ker fu scelto come seguace del culto, per poter aiutare alla preparazione di armi.


Il combattimento contro Eringhiel può avvenire in diversi modi. Il più scontato sarebbe proteggere l'ennesimo mercante d'armi. Appena prima di morire Erin dirà la sua storia e se interrogato potrà avvisare degli emissari della gilda e a chi fanno capo, Transer ed Esasciel.
  • 5.2: esasciel, ella è la vice della gilda e prende comandi direttamente dalla dama di Rotras. Durante la permanenza a Lustren cercherà di adescare sessualmente uno degli avventurieri ma quando e se le cose prenderanno una brutta piega scapperà verso nord in direzione di Egel.
BG: Esasciel è una dama di corte, immischiata con diversi affari. Tra i tanti è incaricata di sposarsi un ricco barone di Egel per possedere la miniera della città. Per poter ottenere uno o più tesori del Campione ella manderà prima gli emissari e poi proverà ad adescarli.
  • Fase 6: Esasciel o il Campione? I nodi stan venendo al pettine. Diverse fazioni combattono per avere i doni del Campione e ognuno ha i propri validi motivi.


0 commenti: